aggiornato il 23 giugno 2016

 

  Fondato a Lovere nel 1832, l'Istituto è presente oggi in molte parti del mondo e, attraverso le opere di misericordia, risponde ai molteplici bisogni dell'uomo di ogni tempo.
Nel sito troverai la storia dell'Istituto, le caratteristiche della sua missione nella Chiesa universale, la descrizione delle comunità e dei servizi apostolici da loro svolti, le iniziative di pastorale giovanile e quelle di solidarietà, oltre a informazioni relative ai contesti in cui esso compie la sua opera.

 


 

Tragedia sull'Himalaya
Incerta la sopravvivenza

... LA RICOSTRUZIONE CONTINUA ...

 

UNA FESTA ALL'INSEGNA ...
Bari - Provincia Italia

Il 18 maggio è stata una giornata di festa all'insegna dell'unità per ...

 

COLLABORATORI DI DIO
Delegaz Zambia-Zimbabwe

Quest'anno lo Zambia è uno dei cinque Paesi africani colpiti dalla ...

 

PER RICORDARE ...
Milano - Italia

Quattro nuovi giardini intitolati a grandi personalità del secolo appena

 

SEMINA LA MISERICORDIA
Kom Ombo - Egitto

Santa Bartolomea scrive: i poveri, i malati e i giovani saranno l'oggetto

 

CAMPUS PER LE DEVADASIS
Basavana Bagev - Mangalore

Le nostre comunità che operano nella missione del distretto di Bijapur

 

GIUBILEO ASSOCIAZIONE
Loikaw - MYANMAR

La diocesi di Loikaw ... ha celebrato il giubileo dell'associazione Infanzia




 



 
 

SPIRITUALITÀ DEL TEMPO ORDINARIO
Matteo Ferrari, OSB Cam
Spesso il tempo ordinario continua a essere ritenuto semplicemente “il tempo in cui non si celebra niente”. In realtà esso ha un significato “straordinario” per la vita della Chiesa, perché può aiutarla a vivere quelle dimensioni “ordinarie” della sua vita, che a volte rischiamo di dimenticare. Il tempo ordinario è forse una delle più grandi “novità” della riforma dell’anno liturgico seguita al Vaticano II. Se per altri tempi dell’anno liturgico infatti la riforma ha dovuto far emergere con maggiore chiarezza elementi che erano andati persi nel corso dei secoli, riformulare testi e gesti, recuperare la “verità” del tempo della celebrazione… per il tempo ordinario si è trattato invece di una vera e propria novità, o almeno un profondo ripensamento di quella parte dell’anno liturgico che non apparteneva al ciclo pasquale (quaresima, triduo, tempo di pasqua), né al ciclo della manifestazione (avvento, natale, epifania). ...continua

 

TEMPO ORDINARIO:
La festa di Maria Maddalena, apostola degli apostoli

Matteo Ferrari, OSB Cam
Lo scorso 3 giugno papa Francesco ha elevato la celebrazione di Maria Maddalena a festa. Letta alla luce della tradizione della chiesa, l’introduzione di un cambiamento di questo tipo nella liturgia, specie quando si appella alla testimonianza dei Vangeli, anche se in apparenza sembra essere una piccola cosa, in realtà ha un significato da non minimizzare. La liturgia plasma la chiesa, perché quello che si celebra nel corpo ecclesiale dà forma alla stessa comunità dei credenti. La liturgia non è soltanto l’espressione di quello che la chiesa è e di quello che la chiesa è chiamata a essere, ma possiede anche la capacità di costruire la chiesa stessa. I testi, la gestualità, gli edifici, la musica, ecc. riflettono il volto della comunità che celebra, ma plasmano anche il suo essere. I Padri della chiesa sapevano bene che la legge della preghiera (lex orandi) ha una corrispondenza armonica con quello che si crede (lex credendi) ...continua

 

TEMPO ORDINARIO: Inizia nuovamente il...TEMPO ORDINARIO!
Ermes Ronchi
Spesso ... il Tempo ordinario continua ad essere ritenuto semplicemente "il tempo in cui non si celebra nulla di particolare". Non di rado purtroppo la "sensazione di vuoto" che si prova davanti al tempo ordinario porta a riempire le domeniche di mille iniziative ... che si sovrappongono alla liturgia domenicale e che in qualche modo ne offuscano il senso più vero e autentico. In realtà il Tempo ordinario ha un significato "straordinario" per la vita della Chiesa, perché può aiutarla a vivere quelle dimensioni "ordinarie" della sua esistenza che a volte rischiamo di dimenticare nella nostra continua ricerca di "straordinarietà" e di novità. Vale quindi la pena cercare di scoprire quali siano le caratteristiche principali di questo tempo.Il Tempo ordinario è costituito da trentatré o trentaquattro settimane, distribuite tra la festa del battesimo del Signore e l'inizio della Quaresima (primo periodo), e tra la settimana dopo Pentecoste e la solennità ...continua

 

 

 

PROPOSTE DI MEDITAZIONI  - Desideriamo offrire testi spirituali, che possono essere di aiuto per nutrire la nostra fede e rafforzare la nostra vita in Cristo: sono un'occasione per confrontare la nostra esperienza cristiana con quella di testimoni 'antichi' e contemporanei. I testi sono presi da: Meditazioni per l'anno liturgico. Dagli Autori di tutti i tempi.

Corpus Domini - Papa Benedetto XVI
Le impronte sulla pietra - Luigi Pozzoli
La missione dello Spirito Santo - Sant'Ireneo

 
 



 

 

 

 

 

 

 

 

 
L’idea di uno spazio dedicato alla preghiera, a proposte di riflessione e di brevi meditazioni sulla Parola, nasce dal desiderio di offrire un contributo a coloro che si sentono sollecitati dal Signore Gesù a entrare nella propria camera per pregare il Padre nel segreto (cfr Mt 6,6), e di suscitare il bisogno di difendere tempi di silenzio e di raccoglimento. Inoltre, vogliamo mettere a disposizione materiale utile per celebrazioni comunitarie.
L’inizio è molto semplice, ma è nostra intenzione ampliare l’offerta, seguendo i tempi liturgici e le ricorrenze mariane; terremo presente anche il tema della carità, che è il carisma dato dallo Spirito all’Istituto.
 

PREGHIERE
PREGO COME BARTOLOMEA ALL'INIZIO DEL NUOVO GIORNO Bambini di IV elementare
Gli alunni di quarta B della scuola primaria dell’«istituto Margherita» Bari, riflettendo sulla preghiera di Bartolomea, ne hanno scritta una esclusivamente personale: respiriamo la freschezza e la spontaneità del ...continua

 

PREGHIERA SANTO ROSARIO
Chiediamo a Maria il dono di essere
TESTIMONI DI MISERICORDIA

«Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia...», ma «ci sono momenti nei quali in modo ancora più forte siamo chiamati a tenere fisso lo sguardo sulla misericordia per diventare noi stessi segni ...continua

 

IL SANTO ROSARIO
In prossimità della Beatificazione di Papa Paolo VI, ci facciamo accompagnare dalle sue parole e dai suoi inviti per rinnovare la nostra filiale devozione a Maria, Regina del Santo Rosario, e per intensificare la nostra preghiera per la Chiesa e per l'umanità intera.

MARIALIS CULTUS, Esortazione Apostolica, 2 febbraio 1974
RECURRENS MENSIS OCTOBER; Esortazione Apostolica, 7 ottobre 1969
UDIENZA GENERALE, mercoledì 7 ottobre 1964

 

BREVE STORIA DEL ROSARIO
Lo studio della storia del rosario, necessariamente frammentario e per grandi linee, risponde ad una legittima curiosità spirituale e consente di cogliere in profondità il significato e lo spirito di questa preghiera ...continua

 

LA CATTEDRA DI UNA SINGOLARE PREGHIERA
Giovanni Paolo II
Inginocchiandomi qui, presso la grotta di Massabielle, sento con emozione di aver raggiunto la meta del mio pellegrinaggio. Questa grotta, dove apparve Maria, è il cuore di Lourdes. Fa pensare alla caverna del monte Oreb, dove Elia
...continua

 

MARIA, MODELLO E GUIDA NELLA FEDE - (Lc 1,39-45)
Giovanni Paolo II
Ci accompagnano, lungo la via della croce, le La prima beatitudine riportata nel Vangelo è quella della fede, ed è riferita a Maria: "Beata colei che ha creduto" (Lc 1,45). Queste parole, pronunciate da Elisabetta, pongono in rilievo
...continua

 

LA PREGHIERA DEL ROSARIO - Breve commento alla "Lettera apostolica 'Rosarium Virginis Mariae"
Giovanni Paolo II
La preghiera del rosario è stata definita un’ “arte personalissima” anche se la sua recita avviene di solito in un contesto comunitario. Papa Paolo VI (deceduto nel 1978) nell’esortazione apostolica “Marialis cultus” (1974) descriveva
...continua

 





 

 

DOCUMENTI

AMMINISTRATIVI

D.Lgs. 231/2001 Codice Etico

D.Lgs. 196/03 Privacy

 

 

 

LITURGIA DEL GIORNO

liturgia del giorno

liturgia diaria

liturgy of the day

 

 

ENGLISH VERSION

 

CONTATTI

 

CHI SIAMO

oggi

spiritualità

origini

protagonisti

storia

 

DOVE SIAMO

continenti - stati

province religiose

comunità

_case dipendenti

_delegaz.gen. centro-sud italia

_delegaz.gen. lombardia

_delegaz.gen. giappone

_delegaz.gen. zambia e zimbabwe

_argentina

_bangladesh

_brasile

_calcutta (india)

_calicut (india)

_dharwad (india)

_mangalore (india)

_myanmar

_new delhi

_north-east india

_secunderabad (india)

_south-east india

_triveneto (italia)

 

 

CHE COSA FACCIAMO

lo sviluppo del carisma

servizio educativo

servizio sanitario

formazione

povertà emergenti

 

 

SCRITTI

voto di carità

promemoria

miserabile offerta

scritti spirituali

 

ARCHIVIO

dal mondo

testimonianze

tempo liturgico

sussidi e preghiere

celebrazioni

 

ATTUALITA'

messaggi del papa

omelie a s. marta

catechesi

conferenza episcopale italiana

agenziasir.it

fides.org

zenit.org

asianews.it

popoli.info

misna.org

 

 

PUBBLICAZIONI

pubblicazioni

linee educative

 

 

 

 

AUDIO

 

VIDEO

 

PHOTOGALLERY

 

VATICANPLAYER

PASTORALE GIOVANILE

cascina mariet

noi suore di carità

 

 

FRATERNITA' SPIRITUALE

 

SOLIDARIETA'

adozioni

calendario

progetti

fondo di solidarietà

 

PROGETTI E SOLIDARIETA'

 

LUOGHI SIGNIFICATIVI

lovere conventino

santuario di lovere

santuario di milano

casa madre milano

ghirla romitaggio

 

LINK

suore di maria bambina

chiesa cattolica

informazione

associazioni

 

  sito web ufficiale: www.suoredimariabambina.org