aggiornato il 23 maggio 2016

 

  Fondato a Lovere nel 1832, l'Istituto è presente oggi in molte parti del mondo e, attraverso le opere di misericordia, risponde ai molteplici bisogni dell'uomo di ogni tempo.
Nel sito troverai la storia dell'Istituto, le caratteristiche della sua missione nella Chiesa universale, la descrizione delle comunità e dei servizi apostolici da loro svolti, le iniziative di pastorale giovanile e quelle di solidarietà, oltre a informazioni relative ai contesti in cui esso compie la sua opera.

 


 

Tragedia sull'Himalaya
Incerta la sopravvivenza

Ieri siamo state al villaggio e abbiamo iniziato il lavoro di ri-costruzione

 

RIMANETE IN ME, COME IO ...
Betim - Argentina e Brasile

Con la presenza delle superiore provinciali dell’America Latina

 

PROMOZIONE DELLA DONNA
Basavana B. - Mangalore

Le suore della comunità di «Sneha Sadan», durante la loro visita ai

 

LA NEONATA PROVINCIA
Milano - Italia

«L’Italia chiamò: sì!». A volte un po’ di sano patriottismo non guasta, anche

 

LO SGUARDO CHE FA VIVERE
Sellere - Italia

Marco Locatelli, a nome dell’équipe«giovani per la carità» di

 

GRANDE EVENTO CONCLUSIVO
Roma - Italia

Circa cinquemila consacrati/consacrate, appartenenti

 

ERO IN CARCERE E ...
Manikandam - South-East India

Una nuova porta si è aperta per la nostra provincia e, precisamente, per

 

FARE IL BENE PERCHE' ...
Monza - Italia

Il tempo, al «Bianconi», oggi (22 marzo) si è come fermato, in una

 

ESPERIENZA MISSIONARIA
Mangalore - India

Mi chiamo Letizia, ho ventisei anni e mi sono da poco laureata in farmacia.

 




 



 
 

29 MAGGIO: SS. CORPO E SANGUE DI CRISTO
Gian Mario Redaelli
Quante volte è sgorgata spontanea dal cuore la suddetta invocazione, insegnataci dalle mamme quando ci accompagnavano in chiesa anche solo per una breve visita al Signore, presente nel tabernacolo! Essa ci inserisce nella lunga catena della devozione eucaristica delle generazioni di cristiani che hanno nutrito la fede, sostenuto la speranza e accesa la carità, ripetendo questo atto di lode e di adorazione davanti al Santissimo Sacramento. La solennità odierna (istituita con la bolla Transiturus di Urbano IV, nel 1264) è memoria: --- del “dono del suo Corpo e del suo Sangue”, che Gesù ha con segnato ...continua

 

29 MAGGIO: SOLENNITÀ CORPO E SANGUE DI CRISTO
Marco Orsatti
L’uomo è una realtà complessa che presenta diverse esigenze. Accanto ai bisogni primari, quali il mangiare e il dormire, se ne pongono altri che sono altrettanto vitali. Il brano evangelico presenta Gesù che non disdegna di offrire un cibo ottenuto miracolosamente a una folla che, prima di essere affamata di pane si è dimostrata affamata di ascoltare la sua parola. Gesù che con cinque pani e due pesci sfama una moltitudine insegna che il poco di qualcuno, moltiplicato per la generosità e l’interessamento di qualcun altro, dà come prodotto la possibilità di beneficare molti. Una operazione da apprendere bene per ...continua

 

8 MAGGIO: ASCENSIONE DEL SIGNORE
Gian Mario Redaelli
La liturgia odierna ci offre in prospettiva la meta “sicura” del nostro pellegrinaggio terreno: “il cielo” (il Paradiso); là è approdato Gesù e con Lui Maria, sua Madre, “la discepola fedele” per eccellenza; là approderemo anche noi, suoi discepoli, perché in Gesù, che sale al cielo, è la nostra stessa umanità che è trascinata verso la medesima meta. Infatti Gesù, portata a termine la sua missione, torna al Padre (in cielo), ma vi torna con il suo corpo glorioso, cioè con la nostra natura umana glorificata. Egli passa dalla vita alla maniera degli uomini alla vita alla maniera di Dio. La sua Ascensione è, quindi, invito a guardare lontano ...continua

 

8 MAGGIO: ASCENSIONE DEL SIGNORE
Marcello Farina
L’ascensione di Cristo implica un simbolismo che molti ormai, nel nostro tempo, ignorano. Gli spiriti forti sghignazzano, i bambini fanno domande sui viaggi spaziali, i seguaci della new age evocano la visita e la partenza di qualche extraterrestre. In realtà, Gesù di Nazaret esce dal nostro spazio per entrare, con la nostra umanità e il cosmo di cui essa è responsabile, nella piena gloria di Dio, avvenimento in Dio stesso, avvenimento nell’eternità! Che egli «si sieda alla destra del Padre» significa che è associato alla sovranità divina; certo, egli lo era già, ma ormai lo è insieme a noi, che siamo tutti in lui. L’ascensione è descritta dall’evangelista Luca all’inizio degli Atti degli Apostoli ...continua

 

15 MAGGIO: PENTECOSTE
Gian Mario Redaelli
L’evento della Pentecoste è una pagina nuova scritta nel tormentato ma affascinante libro della storia; una pagina scritta da Dio con il “dono” dello Spirito Santo fatto da Gesù agli Apostoli, radunati con Maria nel Cenacolo. Oggi siamo sollecitati, pertanto, a prendere più viva coscienza della presenza e dell’azione dello Spirito Santo nella Chiesa e in noi. È Lui il “grande regista” della missione ecclesiale che: --- anima la comunità cristiana; porta e rende efficace il Vangelo di Gesù Cristo; --- aiuta a vivere in coerenza con la fede; --- rinnova il nostro cuore e ispira le nostre azioni, rendendole “giuste”, gradite a Dio ...continua

 

15 MAGGIO: DOMENICA DI PENTECOSTE
Marcello Farina
Mi è sempre piaciuto sentir dire di una persona: «Quella è una donna (o un uomo) di spirito!». La frase indica, anzitutto, la vivacità che la anima nell’affrontare la vita. Il senso di serenità e di allegrezza che l’accompagna nel gestire i momenti della giornata, perfino la capacità di discernimento nel saper dare il giusto peso alle parole e alle cose. La donna e l’uomo «di spirito» sono coloro che hanno quella freschezza, quell’energia che permette loro di avere una visione positiva della vita e di saperla trasmettere con entusiasmo, vincendo la tentazione di lasciarsi trascinare dagli eventi. Essi sono l’opposto di coloro ...continua

 

 

PROPOSTE DI MEDITAZIONI  - Desideriamo offrire testi spirituali, che possono essere di aiuto per nutrire la nostra fede e rafforzare la nostra vita in Cristo: sono un'occasione per confrontare la nostra esperienza cristiana con quella di testimoni 'antichi' e contemporanei. I testi sono presi da: Meditazioni per l'anno liturgico. Dagli Autori di tutti i tempi.

Corpus Domini - Papa Benedetto XVI
Le impronte sulla pietra - Luigi Pozzoli
La missione dello Spirito Santo - Sant'Ireneo

 
 



 

 

 

 

 

 

 

 

 
L’idea di uno spazio dedicato alla preghiera, a proposte di riflessione e di brevi meditazioni sulla Parola, nasce dal desiderio di offrire un contributo a coloro che si sentono sollecitati dal Signore Gesù a entrare nella propria camera per pregare il Padre nel segreto (cfr Mt 6,6), e di suscitare il bisogno di difendere tempi di silenzio e di raccoglimento. Inoltre, vogliamo mettere a disposizione materiale utile per celebrazioni comunitarie.
L’inizio è molto semplice, ma è nostra intenzione ampliare l’offerta, seguendo i tempi liturgici e le ricorrenze mariane; terremo presente anche il tema della carità, che è il carisma dato dallo Spirito all’Istituto.
 

IL SANTO ROSARIO
In prossimità della Beatificazione di Papa Paolo VI, ci facciamo accompagnare dalle sue parole e dai suoi inviti per rinnovare la nostra filiale devozione a Maria, Regina del Santo Rosario, e per intensificare la nostra preghiera per la Chiesa e per l'umanità intera.

MARIALIS CULTUS, Esortazione Apostolica, 2 febbraio 1974
RECURRENS MENSIS OCTOBER; Esortazione Apostolica, 7 ottobre 1969
UDIENZA GENERALE, mercoledì 7 ottobre 1964

 

BREVE STORIA DEL ROSARIO
Lo studio della storia del rosario, necessariamente frammentario e per grandi linee, risponde ad una legittima curiosità spirituale e consente di cogliere in profondità il significato e lo spirito di questa preghiera ...continua

 

LA CATTEDRA DI UNA SINGOLARE PREGHIERA
Giovanni Paolo II
Inginocchiandomi qui, presso la grotta di Massabielle, sento con emozione di aver raggiunto la meta del mio pellegrinaggio. Questa grotta, dove apparve Maria, è il cuore di Lourdes. Fa pensare alla caverna del monte Oreb, dove Elia
...continua

 

MARIA, MODELLO E GUIDA NELLA FEDE - (Lc 1,39-45)
Giovanni Paolo II
Ci accompagnano, lungo la via della croce, le La prima beatitudine riportata nel Vangelo è quella della fede, ed è riferita a Maria: "Beata colei che ha creduto" (Lc 1,45). Queste parole, pronunciate da Elisabetta, pongono in rilievo
...continua

 

LA PREGHIERA DEL ROSARIO - Breve commento alla "Lettera apostolica 'Rosarium Virginis Mariae"
Giovanni Paolo II
La preghiera del rosario è stata definita un’ “arte personalissima” anche se la sua recita avviene di solito in un contesto comunitario. Papa Paolo VI (deceduto nel 1978) nell’esortazione apostolica “Marialis cultus” (1974) descriveva
...continua

 





 

 

DOCUMENTI

AMMINISTRATIVI

D.Lgs. 231/2001 Codice Etico

D.Lgs. 196/03 Privacy

 

 

 

LITURGIA DEL GIORNO

liturgia del giorno

liturgia diaria

liturgy of the day

 

 

ENGLISH VERSION

 

CONTATTI

 

CHI SIAMO

oggi

spiritualità

origini

protagonisti

storia

 

DOVE SIAMO

continenti - stati

province religiose

comunità

_case dipendenti

_delegaz.gen. centro-sud italia

_delegaz.gen. lombardia

_delegaz.gen. giappone

_delegaz.gen. zambia e zimbabwe

_argentina

_bangladesh

_brasile

_calcutta (india)

_calicut (india)

_dharwad (india)

_mangalore (india)

_myanmar

_new delhi

_north-east india

_secunderabad (india)

_south-east india

_triveneto (italia)

 

 

CHE COSA FACCIAMO

lo sviluppo del carisma

servizio educativo

servizio sanitario

formazione

povertà emergenti

 

 

SCRITTI

voto di carità

promemoria

miserabile offerta

scritti spirituali

 

ARCHIVIO

dal mondo

testimonianze

tempo liturgico

sussidi e preghiere

celebrazioni

 

ATTUALITA'

messaggi del papa

omelie a s. marta

catechesi

conferenza episcopale italiana

agenziasir.it

fides.org

zenit.org

asianews.it

popoli.info

misna.org

 

 

PUBBLICAZIONI

pubblicazioni

linee educative

 

 

 

 

AUDIO

 

VIDEO

 

PHOTOGALLERY

 

VATICANPLAYER

PASTORALE GIOVANILE

cascina mariet

noi suore di carità

 

 

FRATERNITA' SPIRITUALE

 

SOLIDARIETA'

adozioni

calendario

progetti

fondo di solidarietà

 

PROGETTI E SOLIDARIETA'

 

LUOGHI SIGNIFICATIVI

lovere conventino

santuario di lovere

santuario di milano

casa madre milano

ghirla romitaggio

 

LINK

suore di maria bambina

chiesa cattolica

informazione

associazioni

 

  sito web ufficiale: www.suoredimariabambina.org