aggiornato il 3 dicembre 2016

 

  Fondato a Lovere nel 1832, l'Istituto è presente oggi in molte parti del mondo e, attraverso le opere di misericordia, risponde ai molteplici bisogni dell'uomo di ogni tempo.
Nel sito troverai la storia dell'Istituto, le caratteristiche della sua missione nella Chiesa universale, la descrizione delle comunità e dei servizi apostolici da loro svolti, le iniziative di pastorale giovanile e quelle di solidarietà, oltre a informazioni relative ai contesti in cui esso compie la sua opera.

 


 

Tragedia sull'Himalaya
Incerta la sopravvivenza

... LA RICOSTRUZIONE CONTINUA ...

 

ERO CARCERATO E SIETE VENUTI A TROVARMI
Kharagpur - Provincia Calcutta

Nell’impegno comune di mettere in atto le opere di misericordia, con la

 

UNA MANNA
PER CHI HA FAME
Ghaziabad - New Delhi

queste parole di Gesù si avverano nella vita degli alunni di lingua hindi

 

DIAKONIA
Sellere - Italia

A«Cascina Mariet» è continuato, anche quest’anno, il percorso del

 

UN EVENTO INASPETTATO
Mae Hong Son - Thailandia

Da tempo desideravamo visitare il popolo birmano che, a causa dei

 

UNA PORTA SULLA SPIAGGIA
Bibione - Italia

Noi guardiamo il cielo, tante stelle, ma quando viene il sole al mattino, con

 




 



 
 

8 dicembre: IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA B. V. MARIA
Enrico Masseroni
«Vogliamo conoscere un albero nella sua natura? Guardiamo in terra, dove giacciono le sue radici. Dalla terra sale a lui la linfa: al tronco, ai rami, ai fiori, ai frutti. Così è ben giusto spingere lo guardo nel terreno e nel fondo, da dove si eleva la figura del Signore: Maria, sua madre» (R. Guardini, Il Signore, c. II). Così nel terreno fecondo dell’Avvento troviamo le radici: una donna, una madre. Appunto l’Immacolata, l’immagine più vertiginosa dell’attesa ...continua

 

8 dicembre: IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA B.V.
Settimo Cipriani
Ben a ragione capita la festa dell’Immacolata proprio nel cuore dell’Avvento, che intende prepararci a rivivere il «mistero della Redenzione» in certi avvenimenti dove la grazia fa irruzione in maniera sovrabbondante: la Incarnazione del Verbo, infatti, l’esultanza del Precursore nel seno materno, il «Magnificat» di Maria, la gioia dei Pastori, la luce dei Magi, la consolazione di Simeone ed Anna inaugurano i tempi nuovi e definitivi della salvezza. Essi, però, sono stati ...continua

 

11 dicembre: TERZA DOMENICA DI AVVENTO
Enrico Masseroni
Anche i giganti vanno in crisi. Anche il profeta dell’attesa vigile, della coerenza granitica attraversa il dubbio. Non sembra vero che l’uomo austero del deserto, dietro le sbarre del carcere, viva il dramma del conflitto interiore: sarà Gesù il Messia o ci sarà da aspettare un altro? Alcuni Padri della Chiesa, compreso Agostino, fanno fatica ad attribuire a Giovanni una fede vacillante e tentano interpretazioni discutibili. Forse non è male fare conoscenza ...continua

 

11 dicembre: TERZA DOMENICA DI AVVENTO
Andrea Cardone
Perché il clima di gioia, che precede e accompagna la venuta di Cristo tra noi, non resti compromesso e neppure offuscato dal pensiero del giudizio verso il quale procediamo tutti speditamente, è opportuno riflettere che il Figlio di Dio si è fatto uomo non per essere la nostra rovina, ma la nostra salvezza, e che, nell’ultimo giorno, egli non cesserà di essere l’unica fonte di ogni nostro bene e di ogni nostra speranza: il nostro Redentore! La sua sentenza, quindi ...continua

 

4 dicembre: SECONDA DOMENICA AVVENTO
Enrico Masseroni
Vigilare: è la grande consegna per il tempo di Avvento. Ma che vuol dire? Non certo stare con le mani in mano a sospirare un futuro migliore ...continua

 

4 dicembre: SECONDA DOMENICA DI AVVENTO
Andrea Cardone
La liturgia dell’Avvento si propone di ravvivare, in noi, la speranza della salvezza, il cui fondamento è la parola di Dio, che ci giunge attraverso ...continua

 

27 novembre: PRIMA DOMENICA AVVENTO
Enrico Masseroni
Avvento. Si riprende da capo l’anno liturgico. Sempre eguale, si pensa. Un paesaggio già visto. La Parola di Dio sembra ripetersi. In realtà ...continua

 

27 novembre: PRIMA DOMENICA DI AVVENTO
L’Avvento è il tempo di preparazione al nostro incontro con Cristo, nel mistero del suo Natale. Come già nell’Antico Testamento, Dio suscitò ...continua

 

IL TEMPO DI AVVENTO
L'Avvento ci invita ogni anno a riprendere a camminare attraverso i sentieri del tempo, verso il compimento di ogni frammento di eternità ...continua

 

PROPOSTE DI MEDITAZIONI  - Desideriamo offrire testi spirituali, che possono essere di aiuto per nutrire la nostra fede e rafforzare la nostra vita in Cristo: sono un'occasione per confrontare la nostra esperienza cristiana con quella di testimoni 'antichi' e contemporanei. I testi sono presi da: Meditazioni per l'anno liturgico. Dagli Autori di tutti i tempi.

Giovanni è la voce, Cristo è il Verbo - Sant'Agostino, vescovo
Eccomi, sono la serva del Signore - Bernhard Häring

Dio ha parlato a noi per mezzo del Figlio - san Giovanni della Croce
I sogni cominceranno ad accadere - Matteo Ferrari, monaco

O Vergine, per la tua benedizione è benedetta ogni creatura - sant'Anselmo
Maria: La Vergine del silenzio - Anna Maria Canopi

Il tempo di Avvento - San Carlo Borromeo
Il Signore stesso vi darà un segno - Matteo Ferrari, monaco

 
 



 

 

 

 

 

 

 

 

 
L’idea di uno spazio dedicato alla preghiera, a proposte di riflessione e di brevi meditazioni sulla Parola, nasce dal desiderio di offrire un contributo a coloro che si sentono sollecitati dal Signore Gesù a entrare nella propria camera per pregare il Padre nel segreto (cfr Mt 6,6), e di suscitare il bisogno di difendere tempi di silenzio e di raccoglimento. Inoltre, vogliamo mettere a disposizione materiale utile per celebrazioni comunitarie.
L’inizio è molto semplice, ma è nostra intenzione ampliare l’offerta, seguendo i tempi liturgici e le ricorrenze mariane; terremo presente anche il tema della carità, che è il carisma dato dallo Spirito all’Istituto.
 

III DOMENICA AVVENTO: Salmo 145
Paolino Beltrame Quattrocchi
Anche se riecheggia espressioni di altri salmi, il salmo 145 si distingue per chiarezza di pensiero e per accuratezza di stile, in crescente impulso di musicalità. Il salmista esorta se stesso a lodare il Signore, meditando a voce alta, per sé e per gli altri, in una forma che all'inizio è più sapienziale che
...continua

 

II DOMENICA AVVENTO: Salmo 71
Giovanni Paolo II
Il Salmo 71 è un canto regale che i Padri della Chiesa hanno meditato e reinterpretato in chiave messianica. Esso è aperto da una intensa invocazione corale a Dio perché conceda al sovrano quel dono che è fondamentale per il buon governo, la giustizia. Essa si esplica
...continua

 

8 DICEMBRE: Salmo 97
Paolino Beltrame Quattrocchi
"Cantate al Signore un canto nuovo" ...: l'inizio è identito a quello del Salmo 95. Identici sono i versetti di chiusura. Pressoché identico lo sviluppo. Il contenuto e lo stile anche se tutto qui è più stringato e conciso. Fortissime anche le analogie col salmo 46. Tuttavia ...continua

 

NOVENA ALL’IMMACOLATA CONCEZIONE
dal 29 Novembre al 7 Dicembre

Vergine purissima, concepita senza peccato, tutta bella e senza macchia dal primo istante, Ti venero oggi sotto il titolo di Immacolata Concezione. Il Tuo Divino Figlio mi ha insegnato, attraverso la sua stima, rispetto e sottomissione a Te, quali onori e omaggi io Ti dovrei prestare. Tu sei il rifugio sicuro ...continua

 

I DOMENICA AVVENTO: Salmo 121(122)
Paolino Beltrame Quattrocchi
Un vecchio monaco aveva appeso accanto al suo letto, entro un'antica cornice tarlata, un grande cartello in cui a grossi caratteri aveva scritto di suo pugno: "quando sarò in agonia, fatemi la carità di intonare questo salmo: "Quale gioia quando mi dissero andiamo alla casa ...continua

 

PREGHIERE
PREGO COME BARTOLOMEA ALL'INIZIO DEL NUOVO GIORNO Bambini di IV elementare
Gli alunni di quarta B della scuola primaria dell’«istituto Margherita» Bari, riflettendo sulla preghiera di Bartolomea, ne hanno scritta una esclusivamente personale: respiriamo la freschezza e la spontaneità del ...continua

 

PREGHIERA SANTO ROSARIO
Chiediamo a Maria il dono di essere
TESTIMONI DI MISERICORDIA

«Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia...», ma «ci sono momenti nei quali in modo ancora più forte siamo chiamati a tenere fisso lo sguardo sulla misericordia per diventare noi stessi segni ...continua

 

IL SANTO ROSARIO
In prossimità della Beatificazione di Papa Paolo VI, ci facciamo accompagnare dalle sue parole e dai suoi inviti per rinnovare la nostra filiale devozione a Maria, Regina del Santo Rosario, e per intensificare la nostra preghiera per la Chiesa e per l'umanità intera.

MARIALIS CULTUS, Esortazione Apostolica, 2 febbraio 1974
RECURRENS MENSIS OCTOBER; Esortazione Apostolica, 7 ottobre 1969
UDIENZA GENERALE, mercoledì 7 ottobre 1964

 

BREVE STORIA DEL ROSARIO
Lo studio della storia del rosario, necessariamente frammentario e per grandi linee, risponde ad una legittima curiosità spirituale e consente di cogliere in profondità il significato e lo spirito di questa preghiera ...continua

 

LA CATTEDRA DI UNA SINGOLARE PREGHIERA
Giovanni Paolo II
Inginocchiandomi qui, presso la grotta di Massabielle, sento con emozione di aver raggiunto la meta del mio pellegrinaggio. Questa grotta, dove apparve Maria, è il cuore di Lourdes. Fa pensare alla caverna del monte Oreb, dove Elia
...continua

 

MARIA, MODELLO E GUIDA NELLA FEDE - (Lc 1,39-45)
Giovanni Paolo II
Ci accompagnano, lungo la via della croce, le La prima beatitudine riportata nel Vangelo è quella della fede, ed è riferita a Maria: "Beata colei che ha creduto" (Lc 1,45). Queste parole, pronunciate da Elisabetta, pongono in rilievo
...continua

 

LA PREGHIERA DEL ROSARIO - Breve commento alla "Lettera apostolica 'Rosarium Virginis Mariae"
Giovanni Paolo II
La preghiera del rosario è stata definita un’ “arte personalissima” anche se la sua recita avviene di solito in un contesto comunitario. Papa Paolo VI (deceduto nel 1978) nell’esortazione apostolica “Marialis cultus” (1974) descriveva
...continua

 





 

 

DOCUMENTI

AMMINISTRATIVI

D.Lgs. 231/2001 Codice Etico

D.Lgs. 196/03 Privacy

 

 

 

LITURGIA DEL GIORNO

liturgia del giorno

liturgia diaria

liturgy of the day

 

 

ENGLISH VERSION

 

CONTATTI

 

CHI SIAMO

oggi

spiritualità

origini

protagonisti

storia

 

DOVE SIAMO

continenti - stati

province religiose

comunità

_case dipendenti

_delegaz.gen. centro-sud italia

_delegaz.gen. lombardia

_delegaz.gen. giappone

_delegaz.gen. zambia e zimbabwe

_argentina

_bangladesh

_brasile

_calcutta (india)

_calicut (india)

_dharwad (india)

_mangalore (india)

_myanmar

_new delhi

_north-east india

_secunderabad (india)

_south-east india

_triveneto (italia)

 

 

CHE COSA FACCIAMO

lo sviluppo del carisma

servizio educativo

servizio sanitario

formazione

povertà emergenti

 

 

SCRITTI

voto di carità

promemoria

miserabile offerta

scritti spirituali

 

ARCHIVIO

dal mondo

testimonianze

tempo liturgico

sussidi e preghiere

celebrazioni

 

ATTUALITA'

messaggi del papa

omelie a s. marta

catechesi

conferenza episcopale italiana

agenziasir.it

fides.org

zenit.org

asianews.it

popoli.info

misna.org

 

 

PUBBLICAZIONI

pubblicazioni

linee educative

 

 

 

 

AUDIO

 

VIDEO

 

PHOTOGALLERY

 

VATICANPLAYER

PASTORALE GIOVANILE

cascina mariet

noi suore di carità

 

 

FRATERNITA' SPIRITUALE

 

SOLIDARIETA'

adozioni

calendario

progetti

fondo di solidarietà

 

PROGETTI E SOLIDARIETA'

 

LUOGHI SIGNIFICATIVI

lovere conventino

santuario di lovere

santuario di milano

casa madre milano

ghirla romitaggio

 

LINK

suore di maria bambina

chiesa cattolica

informazione

associazioni

 

  sito web ufficiale: www.suoredimariabambina.org