“LI AMO’ FINO ALLA FINE”

“LI AMO’ FINO ALLA FINE”

Con il Triduo Pasquale ci immergiamo nel mistero di morte e di risurrezione di Gesù: non è semplicemente un rito, è celebrare l’agire di Dio, che si china con amore sulla nostra umanità. È lasciarsi toccare nella vita da questo mistero di Carità infinita che ci...

leggi tutto
In cammino verso la Pasqua

In cammino verso la Pasqua

In questo tempo di Quaresima, accogliere e vivere la Verità manifestatasi in Cristo significa prima di tutto lasciarci raggiungere dalla Parola di Dio, che ci viene trasmessa, di generazione in generazione, dalla Chiesa. “Questa Verità non è una costruzione dell’intelletto, riservata a poche menti elette, superiori o distinte, ma è un messaggio che riceviamo e possiamo comprendere grazie all’intelligenza del cuore, aperto alla grandezza di Dio che ci ama prima che noi stessi ne prendiamo coscienza. Questa Verità è Cristo stesso, che assumendo fino in fondo la nostra umanità si è fatto Via – esigente ma aperta a tutti – che conduce alla pienezza della Vita.” – Papa Francesco

leggi tutto
BARTOLOMEA E VINCENZA: SANTE DELLE BEATITUDINI

BARTOLOMEA E VINCENZA: SANTE DELLE BEATITUDINI

La Chiesa senza i Santi sarebbe in un certo senso muta; con i Santi ci parla e ci aiuta a vivere da cristiani. Per questo ci è caro ricordare le nostre Sante Bartolomea e Vincenza e ascoltare quanto ci dicono con la loro testimonianza di vita.

leggi tutto
CRISTO VIVE! EGLI È LA NOSTRA SPERANZA.

CRISTO VIVE! EGLI È LA NOSTRA SPERANZA.

Egli vive! Occorre ricordarlo spesso, perché corriamo il rischio di prendere Gesù Cristo solo come un buon esempio del passato, come un ricordo, come qualcuno che ci ha salvato duemila anni fa. Questo non ci servirebbe a nulla, ci lascerebbe uguali a prima, non ci libererebbe. Colui che ci colma della sua grazia, Colui che ci libera, Colui che ci trasforma, Colui che ci guarisce e ci conforta è qualcuno che vive. (CV 124)

leggi tutto
VIA CRUCIS DEL SILENZIO

VIA CRUCIS DEL SILENZIO

La croce di Cristo non mostra solo il silenzio di Gesù come sua ultima parola al Padre, ma rivela anche che Dio parla per mezzo del silenzio: «Il silenzio di Dio, l’esperienza della lontananza dell’Onnipotente e Padre è tappa decisiva nel cammino terreno del Figlio di Dio, Parola incarnata.

leggi tutto
CELEBRAZIONE PENITENZIALE IN PREPARAZIONE  ALLA PASQUA

CELEBRAZIONE PENITENZIALE IN PREPARAZIONE ALLA PASQUA

Il testo evangelico di Marco ci dice che dal cuore escono le intenzioni cattive che contaminano l’uomo. Davanti all’elenco che questo Vangelo presenta è importante dire: “Ci tocca”, cioè non siamo esenti da queste cose; sono atteggiamenti che abbiamo dentro.

leggi tutto